Sardegna, si fa il punto sul turismo extra-alberghiero

Il mercato del turismo extra alberghiero sardo si conferma in forte crescita, e la stagione estiva appena trascorsa ha permesso di registrare dei numeri record, con un volume di presenze registrate nel periodo ottobre 2016 – ottobre 2017 che ha superato le 13 milioni di unità. Quanto basta per poter spingere positivamente l’ingresso ad EXTRA, il primo salone regionale del turismo extra alberghiero che è stato organizzato al Palazzo dei Congressi della Fiera di Cagliari per le prossime giornate di sabato 18 e di domenica 19 novembre, e in grado di qualificarsi come il nuovo punto d’incontro tra la domanda e l’offerta per i protagonisti del settore.

“L’obiettivo – ha spiegato alla stampa locale Maurizio Battelli, presidente di Sardinia Co-Hosting – è quello di mettere in contatto tutti i fornitori di servizi con i proprietari dei B&B, affittacamere e agriturismi che rappresentano i due terzi dell’intero comparto turistico sardo per renderlo ancora più professionale”.

Importanti le opportunità di incontro. Attraverso l’allestimento di diversi stand all’interno del Palazzo dei Congressi, 35 operatori del settore incontreranno i visitatori, il cui numero punta verso quota 2.000. All’interno delle due giornate saranno inoltre organizzati numerosi workshop formativi gratuiti, in grado di attirare ulteriormente l’interesse nei confronti di questo evento.

In tal proposito, il programma dell’evento manifesta come saranno numerosi gli interventi di professionisti esperti di strategie di marketing e neuromarketing, influencer ed esperti di storytelling turistico e videomaking, cui si aggiungeranno le conversazioni con l’assessora del turismo della Regione Barbara Argiolas e Stefano Bettanin, presidente Property managers Italia, sul futuro del turismo sostenibile in Sardegna.

Oltre a ciò, vi sarà spazio anche al mondo delle start – up extra alberghiere, in virtù della presenza di Sardegna Ricerche. Tra gli altri appuntamenti principali in scaletta, si rammenta la presenza di Alfredo Barrago, tra i principali esponenti sardi del Mentalismo e della Magia, e Antonio Palmas, Mental Coach per le Aziende e per lo Sport.

L’ingresso è gratuito, ma è necessario procedere con una pre-registrazione sul sito extra2017.it, dove poter disporre anche di maggiori informazioni su questo evento.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *