Virgin Voyages svela primi dettagli delle navi da crociera

In un evento pubblico Virgin Voyages ha svelato i rendering di alcuni degli spazi pubblici della propria prima nave da crociera, che è attualmente in costruzione a Genova, e che dovrebbe debuttare nel 2020.

Gli spazi hanno richiesto un intero anno di progettazione e un intero anno di ingegneria per lo sviluppo. La linea ha intenzionalmente scelto di lavorare con designer e architetti che non hanno mai lavorato su navi prima di oggi, ma hanno invece speso le loro carriere creando discoteche, hotel, ristoranti e persino set cinematografici: chiaro, dunque, l’intento della compagnia.

“Abbiamo progettato l’esperienza per persone che non avrebbero mai considerato la crociera perché non pensavano che fosse bello” – afferma Stacy Shaw, Vicepresidente vendite e sviluppo commerciale di Virgin Voyages.

A ben vedere i primi render, la personalità del progetto è evidente. The Manor, che sarà una discoteca, è ad esempio stata progettata con una palette “smeraldo e melanzana” da uno studio di design romano conosciuto per il lavoro in eleganti hotel di New York City, tra cui The Ace Hotel, The Standard High Line, Il viceré e The Royalton.

Lo stesso team ha progettato The Dock, uno spazio all’aperto sul Deck 7 ispirato alle lounge di The Hamptons, Ibiza e Bali. Con lettini bianchi su piattaforme di legno scuro e ombrelli blu scuro, tutti rivolti verso il mare, ha un aspetto rilassante, pulito e nautico.

Il rendering del ponte superiore, che comprende una sala VIP privata chiamata Richard’s Rooftop, mostra una tavolozza bianco su bianco con sedie in rattan, poltrone stile e divani balinesi con ombrelli.

Pink Agave, un raffinato ristorante messicano, appare moderno e chic, con un bar con sgabelli di velluto rosa e panche dello stesso colore, nel ristorante con illuminazione blu. Il concetto di Athletic Club combina invece una palestra con bar sportivo, chiamato The Trophy Bar.

“Siamo un nuovo marchio” – ha poi precisato Shaw – “e mentre tutti amano Virgin nessuno sa cosa sia Virgin Voyages, quindi faremo affidamento sui partner di viaggio. Stiamo creando qualcosa di veramente diverso, quindi abbiamo bisogno di trovare i giusti partner”. Non ci resta che attendere, con un pizzico di curiosità!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *