Cosa visitare in Croazia in autunno?

croaziaL’estate sta finendo…non è solo il ritornello di una vecchia canzone, ma, purtroppo, anche la dura realtà. Il tempo delle vacanze volge ormai al termine, e l’autunno alle porte ci ricorda che mare, sole e tempo libero ritorneranno soltanto il prossimo anno. Ma…se ancora abbiamo la fortuna di avere conservato qualche giorno tutto per noi, con la possibilità di goderci un ultimo scampolo di vacanza anche in questa stagione ambrata e, a modo suo, così affascinante, allora è il momento di pensare alla Croazia. Questo bel Paese così vicino a noi, infatti, non offre solamente spiagge soleggiate e mare cristallino, che pur in estate sono godibilissimi e molto graditi ai turisti italiani: fuori stagione, l’atmosfera è più tranquilla, rilassante e al tempo stesso energica. La Croazia è un Paese giovane, che mette a disposizione dei suoi visitatori ogni sorta di attrazione.

Il suo ricco e secolare patrimonio culturale e architettonico, per esempio, che risale fino all’epoca degli imperatori romani, è uno dei punti di forza di un turismo autunnale. Storia, cultura, secolare patrimonio: non possiamo non citare l’imperatore Diocleziano, che ha lasciato un segno permanente della sua influenza in questo Paese, tanto che a Spalato, i resti del suo palazzo sono indubbiamente segnali famosi del passaggio dell’antico Impero Romano in Croazia. Dopo secoli di storia, le sue imponenti mura danno, ancora oggi, un’idea del fiorente passato della città, in un’atmosfera quasi magica, che si arricchisce di suggestione quando, al tramonto, il sole avvolge la Città Vecchia nella sua rosata luce, anch’essa autunnale…

Feste di paese e vino, altri elementi identificativi della stagione fresca in Croazia: da migliaia di anni, il Paese gode di un’eccellente reputazione per quanto riguarda le sue aree vinicole e ogni anno, in autunno, un po’ in tutta la nazione si celebra la buona vendemmia, con festival e sagre ricchi di eventi culturali, musiche tradizionali e fuochi d’artificio, che accompagnano le degustazioni dei vari vini locali.

E che dire poi delle bellezze del Parco Naturale di Kopacki rit, un tesoro naturale, visitabile in tour guidati a piedi, in barca e a cavallo, situato in Slavonia nei pressi della città di Osijek, un’esperienza imperdibile per chi ama la natura, grazie alla sua ricchissima vegetazione, e alla splendida posizione che lo colloca vicino alla confluenza dei fiumi Drava e Danube. Il Parco, con i suoi numerosi stagni, corsi d’acqua e laghetti, è uno dei più grandi e importanti terreni acquatici d’Europa, molto ben tenuto, ed ospita circa 260 specie di uccelli diversi che qui nidificano, oltre a tante altre che fanno di Kopacki rit un’abitazione temporanea durante la migrazione.

Ma non finisce qui: soprattutto per noi italiani, intenditori ed amanti degli agrumi, di cui la nostra terra è tanto ricca, i succosi mandarini che crescono sul delta del fiume Neretva, sono un’ulteriore attrattiva per questa stagione di mezzo: più di un milione di piante, davvero un’infinità, ed ogni autunno, gli abitanti delle città vicine, ma anche i turisti che si trovano in zona, si recano in quest’area protetta a raccoglierne i frutti. La raccolta è aperta a tutti, e i visitatori, poco esperti del luogo, possono farsi guidare da raccoglitori locali. Le piantagioni di mandarini si raggiungono solamente in barca, percorrendo le spettacolari ramificazioni dei bracci del delta, ed una volta giunti si può fare il pieno di vitamina C, per caricare le energie necessarie ad affrontare al meglio la stagione fredda.

Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all’Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta siti meravigliosi: che si esplori il centro storico di Dubrovnik, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, si passi da un’isola all’altra nell’arcipelago di Spalato, si cerchino tartufi in Istria, si faccia parapendio intorno ai Laghi di Plitvice, o ancora ci si addentri per le stradine di Zagabria, o semplicemente si festeggi tutta la notte sulla spiaggia Zrce di Novalja, ogni esigenza di vacanza sarà soddisfatta, d’estate come d’autunno, al punto che, pur se siamo appena tornati e abbiamo ancora negli occhi l’azzurro del mare e sulla pelle l’ambrato del sole, sentiremo di nuovo un’irresistibile voglia di ripartire…

Non vi resta che prenotare un traghetto per una delle splendide città Croate e iniziare questa avventura!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *