Calabria prima regione italiana “Welcome Chinese”

La Regione Calabria ha stretto un accordo con il governo cinese per poter avvicinare la regione al Paese asiatico non solamente dal punto di vista commerciale, quanto anche da quello turistico. E così, nel corso del prossimo mese, è in programma la prima missione di promozione all’ITB-China: invece è ancora precedente l’assegnazione alla regione della certificazione “Welcome Chinese”, il prestigioso riconoscimento governativo che permette alla realtà regionale di poter entrare nel mercato cinese in maniera diretta e di beneficiare del sostegno della China Tourism Academy, l’ente del ministero del turismo cinese in grado di supportare e accreditare i più importanti tour operator cinesi, in collaborazione la CCTV (la rete televisiva nazionale cinese) e China Union Pay, il circuito di carte di credito cinese.

La conferma della certificazione della Calabria come prima regione Welcome Chinese d’Italia è avvenuto pochi giorni fa per voce dello stesso presidente della Regione Calabria, Gerardo Mario Oliviero, che durante la conferenza stampa alla BIT DI Milano ha ribadito che la propria regione è la prima italiana a poter realizzare un progetto mirato per la Cina, sia dal punto di vista turistico, che economico, e commerciale.

La certificazione non è tuttavia solo un buon biglietto da visita, bensì è uno strumento utile e tangibile per poter far conoscere le straordinarie bellezze paesaggistiche, culturali e artistiche di un territorio che fino ad oggi i cinesi conoscevano in maniera molto limitata, e probabilmente per i soli Bronzi di Riace, ma che in realtà ha tanto da offrire. Appare intuibile come anche con tale progetto la Calabria confermi la propria propensione ad attirare maggiori turisti cinesi mediante un impegno ad avviare relazioni istituzionali con le controparti asiatiche, e soprattutto con vettori cinesi, per poter veicolare voli charter e, successivamente, voli di linea da alcune città cinesi verso l’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme.

La prima azione promozionale sarà quella tra il 9 e il 12 maggio 2017 in occasione della fiera internazionale del turismo ITB di Shanghai, nella quale lo stesso presidente Oliverio, insieme a una delegazione di Tour Operator calabresi andrà a presentare l’offerta turistica per quel mercato, mediante il supporto tecnico operativo di Select Holding, società di marketing internazionale che ha in esclusiva l’attuazione della certificazione di Welcome Chinese e di China Tourism Academy.

A fine giugno, inoltre, una delegazione cinese di Tour Operator e di giornalisti cinesi verrà in visita in Calabria, toccando con la mano la qualità dell’offerta turistica locale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *